Stazione per lo studio dei Sensori e dei Trasduttori

Compra sul MEPA usando il codice:
SIAD-IND-001
10.270,00 €
Tasse escluse

Stazione modulare e facilmente trasportabile per l’apprendimento delle principali tecnologie applicate nell’Industria 4.0 evidenziandone i vantaggi legati al loro utilizzo. Consente agli studenti di imparare le tipologie, le caratteristiche e il funzionamento dei sensori impiegati nelle maggior parte delle applicazioni industriali.

Particolarità:

  • La multimedialità combina unità di formazione cognitive e pratiche (tattili) in un concetto globale unificato
  • Aree di ingegneria elettrica di base e avanzata, elettronica e tecnologia automotive
  • Ampia gamma di corsi multimediali disponibili per lo studio a scuola o nella formazione professionale e avanzata
  • Autonomo e utilizzabile ovunque e in qualsiasi momento
  • Ambiente di apprendimento multimediale con elevati livelli di motivazione
  • Massima efficacia di apprendimento in laboratorio, al lavoro o a casa
  • Attrezzatura di laboratorio di alta qualità con dotazione di strumenti virtuali
  • Monitoraggio dei progressi degli allievi, basati su percorso di test finalizzati al rilevamento di guasti  
  • Ampia gamma di simulazione guasti

Con pannello di alloggiamento e sensori

Stazione modulare e facilmente trasportabile per l’apprendimento delle principali tecnologie applicate nell’Industria 4.0 evidenziandone i vantaggi legati al loro utilizzo. Consente agli studenti di imparare le tipologie, le caratteristiche e il funzionamento dei sensori impiegati nelle maggior parte delle applicazioni industriali.

La stazione è composta da un pannello dove trovano alloggio i sensori per poter eseguire le esperienze.

 

Il pannello ha le seguenti caratteristiche:

Due guide (assi X e Y) per movimentare i campioni di materiale

Asse X azionato elettricamente con dispositivo di misurazione dello spostamento

Disco segmentato motorizzato con controllo di velocità ad anello chiuso per determinare i limiti di frequenza.

Contatori e frequenzimetri

Set di campioni di materiali intercambiabili

 

A corredo sono forniti i seguenti sensori industriali:

Sensori digitali di prossimità di tipo induttivo, capacitivo, ottico e magnetico.

Un sensore induttivo con uscita analogica 0÷10Vcc e distanza di rilevamento Sn=0.8÷8.0 mm.

Un sensore a ultrasuoni con uscita analogica 0÷10Vcc e distanza di rilevamento Sn = 50÷300mm

 

Sistema di interfaccia controllato da PC via USB o WiFi con ingressi/uscite, alimentazioni e i seguenti strumenti virtuali:

2 voltmetri virtuali, 2 x amperometri virtuali: CA, CC, 9 intervalli, da 100 mV a 50 V

1 strumento virtuale con 8 relè, 1 x multimetro virtuale: display multimetro

1 amperometro virtuale a 2 canali: CA, CC, 2 intervalli, 300 mA e 3 A

1 voltmetro virtuale a 2 canali: CA, AC, 9 intervalli, da 100 mV a 50 V

1 oscilloscopio a doppio canale: larghezza di banda di 10 MHz

1 strumento virtuale a tensione continua regolabile 0 – 10 V

1 strumento virtuale generatore di funzioni: 0.5 Hz–5 MHz, 0–10 V, sinusoidali, quadrate, triangolari

 

La stazione permette di svolgere un corso con i seguenti contenuti:

Introduzione al funzionamento dei sensori

Introduzione alle aree di applicazione dei sensori.

Influenza del tipo di materiale nella scelta dei sensori.

Misurazione di distanze di rilevamento, isteresi, valori limite e frequenze di commutazione per sensori induttivi, capacitivi, ottici e magnetici

 

REQUISITI DI SISTEMA

PC con Windows XP/Vista/Windows 7

Unità CD-ROM per l’installazione del software

Porta USB per la connessione all’interfaccia

Almeno 500 MB di spazio libero sul disco fisso

Microsoft Internet Explorer 7 o superiore

Adobe Flash Player (versione corrente)

Java Runtime Environment 1.3.1 o superiore

SIAD-IND-001

Riferimenti Specifici

Scarica