AC05 Atelier Creativo - Robotica e Coding

Compra sul MEPA usando il codice:
SIAD-LAB-AC05
11.803,28 €
Tasse escluse

Spazio laboratoriale “Robotica e coding”, di tipo modulare e trasversale, ad elevata flessibilità di utilizzo che si configura come uno spazio aperto per l'apprendimento del pensiero computazionale. Con esso si doterà la scuola di una piattaforma per la Robotica educativa accessibile a tutti utilizzabile sia dall’utente alle prime armi della scuola dell’infanzia che dall’utente più esperto alunno delle scuole superiori. La approccio dell’utente meno esperto sarà quello di costruire semplici robot o automatismi da controllare tramite controllo remoto oppure programmare l’automa tramite semplice linguaggio a blocchi tipo Scratch o Blockly. Tra gli obiettivi dell'atelier vi è quello di promuovere l’interesse per le STEM, acronimo inglese che sta per "Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica".

E' strutturato con due zone specializzate, una di lavoro e l'altra con terreno di gioco dedicata alle applicazioni pratiche di quanto elaborato.  A corredo un tappeto digitale composto da notebook 11,6" e colonna di ricarica e conservazione su ruote.

Particolarità della soluzione:

  • Piattaforma per la robotica dotata di licenza software e guida alle esperienze in italiano.
  • Corso di addestramento incluso, tenuto da personale specializzato della ditta
  • Assistenza tecnica in garanzia per la durata di 36 mesi su tutta la soluzione

ATELIER CREATIVO COMPLETO – AC05: ROBOTICA E CODING

In relazione all’esigenza di realizzazione da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali di atelier creativi e per le competenze chiave nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), il presente progetto è inteso all’allestimento di uno spazio laboratoriale per la “Robotica educativa ed il coding”, di tipo modulare e trasversale, ad elevata flessibilità di utilizzo (in riferimento alla documentazione di cui agli Allegati 1-2-3, può essere infatti adottato sia come atelier a bassa specializzazione ed elevata flessibilità sia come atelier ad alta specializzazione e bassa flessibilità). 

Gli obiettivi sono i seguenti:

Promuovere l’interesse per le STEM, acronimo inglese che sta per "Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica"

Indurre gli alunni al “pensiero computazionale” facilmente traducibile in linguaggio di programmazione “Coding”.

Sviluppare lavori e progetti che prevedono la cooperazione sia orizzontale tra alunni della stessa età che verticale tra alunni di età diverse. 

Aprire la scuola all’esterno coinvolgendo sia altre scuole sia i genitori degli alunni.

Si vuole dotare la scuola di una piattaforma per la Robotica educativa accessibile a tutti utilizzabile sia dall’utente alle prime armi della scuola dell’infanzia che dall’utente più esperto alunno delle scuole superiori. La approccio dell’utente meno esperto sarà quello di costruire semplici robot o automatismi da controllare tramite controllo remoto oppure programmare l’automa tramite semplice linguaggio a blocchi tipo Scratch o Blockly. L’utente più esperto potrà programmare invece la stessa piattaforma tramite un linguaggio più vicino al “linguaggio macchina’’ basato sul linguaggio “C”. In una visione di collaborazione verticale l’utente più esperto programma librerie di blocchi per l’utente alle prime armi. Si prevede un terreno di gioco conforme a quello previsto nelle gare internazionali di robotica educativa su cui squadre di alunni della stessa scuola o appartenetti a scuole diverse potranno sfidarsi. Si prevede un tavolo da lavoro pieghevole e su ruote da utilizzare sia in fase di progettazione e costruzione dei robot sia come base su cui appoggiare il terreno di gioco durante le gare.

SIAD-LAB-AC05

Scarica

SIAD-LAB-AC05 Scheda

Progetto e costi indicativi

Scarica (1.14M)